Spray urticante in stazione a Monza, treni in ritardo

Alcuni binari sono stati chiusi e sono state inevitabili le ripercussioni sul traffico ferroviario

10 ottobre 2018
Guarda anche: cronacaProvincia

Il regolare transito dei treni è ripartito nel tardo pomeriggio di oggi dopo che, attorno alle ore 14, era stato bloccato anche sulla direttrice Milano-Lecco per il rinvenimento da parte dei Vigili del Fuoco di una sostanza urticante nell’aria all’interno della stazione di Monza. Alcuni binari sono stati chiusi e sono state inevitabili le ripercussioni sul traffico ferroviario.
I Militari hanno formulato alcune ipotesi su quanto avvenuto e, verificato che nessuno ne è rimasto coinvolto, a poco a poco si è ristabilita la normale situazione.

Tag:

Leggi anche:

  • Villaggio di Natale, lo sfogo di un espositore

    Il Villaggio di Natale di Lecco ha fatto e continua a fare discutere. Critiche e osservazioni, polemiche e analisi. Ma nessuno può raccontare la situazione meglio di chi la sta vivendo da dentro, come espositore. “C’è tanta amarezza, tanta delusione: parlo da commerciante e da
  • 2 milioni 810 mila euro per riqualificare il centro Al Bione

    L’assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi e il sindaco del Comune di Lecco Virginio Brivio hanno siglato oggi l’Accordo di programma per la riqualificazione del centro sportivo comunale ‘Al Bione’/LC. Gli interventi, per un valore
  • Centro Sportivo “Al Bione”, domani la firma dell’accordo

    L’assessore regionale allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi interverrà domani, martedì 18 dicembre, alla conferenza stampa per la firma dell’Accordo di programma tra Regione Lombardia e Comune di Lecco per la riqualificazione del centro sportivo ‘Al
  • “Frammenti di storia…”, Questura in mostra

    Giovedì 20 dicembre alle ore 17.30, alla Torre Viscontea (piazza XX Settembre 3 a Lecco), si inaugura la mostra “Frammenti di storia…”. La Questura di Lecco organizza la mostra Frammenti di storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi di polizia