Servizio civile nazionale, oggi pomeriggio a Lecco la presentazione dei progetti

Oggi alle ore 16 al Laboratorio Aperto!-Informagiovani di Lecco saranno presentati i progetti approvati nella provincia di Lecco

13 settembre 2018
Guarda anche: Attualità

Oggi alle ore 16 al Laboratorio Aperto!-Informagiovani di Lecco in via dell’Eremo 28 saranno presentati i progetti approvati nella provincia di Lecco, un’occasione per raccogliere informazioni e chiarimenti direttamente dai referenti dei progetti.

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha infatti pubblicato il bando per la selezione di 53.373 Volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale (SCN) in Italia e all’estero.

Il bando sui progetti degli enti accreditati all’Albo regionale della Lombardia comprende 3.156 posti. Numerosi altri posti nelle sedi del territorio regionale sono previsti dal bando nazionale nell’ambito dei progetti degli enti accreditati all’Albo nazionale di servizio civile.

Il Comune di Lecco ha tre progetti per 8 Volontari SCN:

  • Asili nido – “Nonno mi racconti una storia?” (.pdf – 329 KB)
    – Nido Arcobaleno (via Gislanzoni, 73): 2 posti di volontario
    – Nido L’Arca di Noè (via Adamello, 15): 2 posti
  • Servizio Giovani/Informagiovani (via dell’Eremo, 28) – “dIGLecco“: 2 posti (.pdf – 281 KB)
  • Villa Manzoni – Musei civici (via Guanella, 1) “Il Museo per tutti. Parte quarta: creazione di supporti espositivi, percorsi e attività didattiche e divulgative per l’integrazione dei giovani a rischio di emarginazione sociale, italiani e migranti”: 2 posti (.pdf – 261 KB).

Inoltre, sono previsti 4 posti di Volontario per la Biblioteca civica “U. Pozzoli” di Lecco e 1 posto per il Sistema Bibliotecario del territorio lecchese, nell’ambito del progetto “Entra in biblioteca” della Provincia di Lecco.


Requisiti di
 partecipazione
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i cittadini, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni), in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadini italiani;
– essere cittadini dell’Unione europea;
– essere familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto
di soggiorno permanente;
– titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
– titolari di permesso di soggiorno per asilo;
– titolari di permesso per protezione sussidiaria;
– non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione
anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie
esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I progetti Nonno mi racconti una storia?Il Museo per tutti… prevedono ulteriori requisiti specifici di accesso, come indicato al punto 22 della schede progetto.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti fino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:
a) già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, o che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;

b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, o che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

I volontari di Serviizio civile nazionale percepiranno un assegno mensile di 433,80 euro per un periodo di 12 mesi.


Come presentare la domanda
I giovani interessati devono presentare la domanda in uno di questi modi:

1) con Posta elettronica certificata (PEC) [art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2] di cui sia titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato .pdf

2) tramite raccomandata con avviso di ricevimento

3) consegnate a mano.

La domanda di partecipazione deve essere compilata secondo il modulo allegato al bando (allegati 2 e 3).

La domanda può essere consegnata direttamente all’ufficio Protocollo (orari) del Comune di Lecco entro le ore 18 di venerdì 28 settembre 2018.

Le domande tramite PEC o raccomandata con avviso di ricevimento devono essere inviate entro le ore 23:59 del 28 settembre 2018.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio civile nazionale da scegliere tra i progetti inseriti nel bando.
La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi.

» Modulo di domanda (allegati 2 e 3):   document.rtf (100 KB)  (87 KB)   –   default.odt (16 KB)  (17 KB)    –   pdf.pdf (41 KB)  (48 KB)

Alla domanda è necessario allegare:
– fotocopia del documento di identità non scaduto
curriculum vitae con data e firma (.rtf 163 KB   –   .odt 13 KB)
– copia dei documenti che comprovano i titoli e le esperienze dichiarate nel curriculum
 Informativa privacy firmata.

Nel mese di ottobre 2018 il Comune di Lecco convocherà i candidati a un colloquio individuale di selezione, per valutare titoli, esperienze e motivazioni utili per il servizio da svolgere (secondo la scheda allegato 4, ad uso dell’Ente).
L’avvio operativo del progetto è previsto per metà dicembre 2018 o per gennaio 2019, dopo la convalida delle graduatorie da parte dell’Ufficio Nazionale Servizio Civile.

Per informazioni e orientamento:
Coordinamento comunale Servizio Civile Nazionale: tel. 0341 481412 – 366 6586381
Servizio Giovani/Informagiovani: tel. 0341 493790.

Tag:

Leggi anche: