Sabato 13 ottobre la finale del Premio Manzoni Romanzo Storico 2018

Durante la serata premiati anche i ragazzi del contest di Leggermente

08 ottobre 2018
Guarda anche: Culture e SpettacoloEventiLecco

E’ in programma sabato 13 ottobre la serata finale della quattordicesima edizione del Premio Letterario Manzoni – Città di Lecco al Romanzo Storico, organizzato dall’Associazione 50&Più, in collaborazione con Assocultura Confcommercio Lecco, il Centro Nazionale di Studi Manzoniani e il Comune di Lecco, con il contributo della Camera di Commercio di Lecco e con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lombardia e della Provincia di Lecco (main sponsor ACEL Energie).

La presentazione della finale si è svolta mercoledì 3 ottobre presso la sede di Confcommercio Lecco alla presenza del presidente di 50&Più Lecco, Eugenio Milani, dell’assessore alla Cultura del Comune di Lecco, Simona Piazza, dei membri della Giuria Tecnica, Stefano Motta e Gianluigi Daccò, e del coordinatore del Premio Vittorio Colombo.
L’appuntamento è alle ore 21 presso l’Auditorium Casa dell’Economia di via Tonale a Lecco. A contendersi la vittoria saranno Maria Attanasio con “La ragazza di Marsiglia” (Sellerio), Rosella Postorino con “Le assaggiatrici” (Feltrinelli) e Matteo Righetto con “L’ultima patria” (Mondadori).

Le tre opere sono state selezionate dalla Giuria Tecnica del Premio, composta da Ermanno Paccagnini (presidente), Alberto Cadioli, Gian Luigi Daccò, Gianmarco Gaspari, Luigi Mascheroni, Stefano Motta, Mauro Novelli, Giovanna Rosa (coordinatore Vittorio Colombo). Proprio due membri della Giuria, il presidente Paccagnini e Motta, saranno sul palco insieme ai tre finalisti e avranno il compito di dialogare con loro. Lo spoglio delle schede dei 100 votanti della Giuria Popolare – individuati grazie alla collaborazione delle librerie Cattaneo di Lecco e Oggiono, Ibs-Libraccio di Lecco, Libreria Volante di Lecco, Parole nel Tempo di Lecco, Mascari5 di Lecco, Perego Libri di Barzanò, La Torre di Merate e delle biblioteche di Valmadrera-Civate e di Costa Masnaga – avverrà durante la serata e sarà “monitorato” dal notaio Federica Croce.

Sempre nel corso della cerimonia ci sarà spazio per il riconoscimento speciale, dal titolo “Storie di lago”, che la Giuria Tecnica ha voluto assegnare allo scrittore lecchese Mattia Conti (vincitore nel 2011 del Premio Campiello Giovani).

Ma la serata all’Auditorium vivrà anche un momento dedicato ai lettori e agli scrittori più giovani. Infatti ci sarà la premiazione del contest “Scrivere la felicità” ideato dai ragazzi di una IV dell’istituto Bertacchi, prendendo spunto dal tema proposto per la  IX edizione di Leggermente, “Esercizi di felicità”. Il progetto, che richiedeva di comporre un testo narrativo in cui esprimere la felicità e che era rivolto a tutti gli studenti della secondaria di I e II grado coinvolti durante Leggermente, ha visto la partecipazione di oltre 80 studenti. I tre finalisti sia della secondaria di I che di II grado, sono stati scelti dai ragazzi e “confermati” anche dal Coordinamento di Leggermente. I finalisti per le scuole medie sono Martina Dell’Oro (II A Caterina Cittadini di Calolzio) con “La felicità”, Noemi Di Genova (III D Giosuè Carducci di Olginate) con “Amici per essere felici” e Andrea Carolina Spagnolo II B (Alessandro Volta di Mandello) con  “La felicità”. Per le superiori i tre migliori testi sono stati quelli di Angelica Abitante (III FSA G. B. Grassi di Lecco) con “Miro in cielo arder le stelle”, Davide Corti (III BLS Vittorio Bachelet  di Oggiono) con “Il vestito di felicità” e Marta Mapelli (I EL A. Manzoni di Lecco) con “Il giorno prima della felicità”. I vincitori, dal primo al terzo posto, riceveranno un buono spendibile presso una libreria della zona.

Tag:

Leggi anche:

  • Villaggio di Natale, lo sfogo di un espositore

    Il Villaggio di Natale di Lecco ha fatto e continua a fare discutere. Critiche e osservazioni, polemiche e analisi. Ma nessuno può raccontare la situazione meglio di chi la sta vivendo da dentro, come espositore. “C’è tanta amarezza, tanta delusione: parlo da commerciante e da
  • 2 milioni 810 mila euro per riqualificare il centro Al Bione

    L’assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi e il sindaco del Comune di Lecco Virginio Brivio hanno siglato oggi l’Accordo di programma per la riqualificazione del centro sportivo comunale ‘Al Bione’/LC. Gli interventi, per un valore
  • Centro Sportivo “Al Bione”, domani la firma dell’accordo

    L’assessore regionale allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi interverrà domani, martedì 18 dicembre, alla conferenza stampa per la firma dell’Accordo di programma tra Regione Lombardia e Comune di Lecco per la riqualificazione del centro sportivo ‘Al
  • “Frammenti di storia…”, Questura in mostra

    Giovedì 20 dicembre alle ore 17.30, alla Torre Viscontea (piazza XX Settembre 3 a Lecco), si inaugura la mostra “Frammenti di storia…”. La Questura di Lecco organizza la mostra Frammenti di storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi di polizia