Rinnovata e ampliata la Certificazione di Qualità per la Provincia di Lecco

Il rinnovo è avvenuto a seguito di un’attenta verifica che ha comportato uno scrupoloso controllo di tutte le procedure

08 agosto 2018
Guarda anche: Attualità

Nei giorni scorsi Cristina Bicocco e Cristina Sciabica, ispettori di Certiquality, istituto di rilevanza all’interno della Federazione CISQ, hanno rinnovato la Certificazione di Qualità al Servizio Progettazione, al Servizio Mercato del Lavoro, a Villa Monastero per l’organizzazione di eventi congressuali nazionali e internazionali, al Servizio Protocollo e Gestione Documentale della Provincia di Lecco, aggiornando i sistemi alla nuova edizione della norma UNI EN ISO 9001:2015.

Il rinnovo è avvenuto a seguito di un’attenta verifica che ha comportato uno scrupoloso controllo di tutte le procedure e svolgendo visite a campione, quest’anno effettuate presso Villa Monastero, al Centro per l’Impiego di Lecco e al Servizio Progettazione (Direzione Organizzativa Viabilità ed Edilizia scolastica).

La certificazione è stata ampliata anche alla Stazione Unica Appaltante per la gestione unica di committenza per l’espletamento e la gestione di gare per lavori, servizi e forniture dei Comuni non capoluogo e altri enti tenuti all’applicazione del decreto legislativo 50/2016.

Nel rapporto di audit è stato evidenziato il punto di forza dell’organizzazione: l’impegno costante dei referenti nel curare il mantenimento, l’adeguamento e il miglioramento del sistema di gestione della qualità e nel monitoraggio dei risultati.

Grazie all’impegno dell’Ufficio Qualità, dei dirigenti e dei referenti per la Qualità dei servizi interessati, non sono state rilevate Non Conformità del Sistema alla ISO 9001:2015.

“Nonostante il perdurare della situazione di grave difficoltà finanziaria dell’ente – commenta il Presidente Flavio Polano la nostra Amministrazione è sempre molto attenta alla qualità dei servizi erogati. Pertanto il rinnovo e soprattutto l’estensione alla SUA della certificazione rappresentano un motivo di soddisfazione per il lavoro svolto quotidianamente nel cercare di migliorare i processi e perseguire obiettivi e risultati in maniera sempre più efficiente ed efficace, in un’ottica di miglioramento continuo. Infatti anche in questo contesto tutt’altro che agevole, siamo impegnati a offrire, per quanto possibile, risposte puntuali e responsabili alle esigenze dei nostri interlocutori, cittadini, enti, associazioni e imprese. Un ringraziamento ai dirigenti e ai funzionari che hanno permesso di mantenere i livelli di qualità dei servizi erogati”.

Tag:

Leggi anche:

  • Villaggio di Natale, lo sfogo di un espositore

    Il Villaggio di Natale di Lecco ha fatto e continua a fare discutere. Critiche e osservazioni, polemiche e analisi. Ma nessuno può raccontare la situazione meglio di chi la sta vivendo da dentro, come espositore. “C’è tanta amarezza, tanta delusione: parlo da commerciante e da
  • 2 milioni 810 mila euro per riqualificare il centro Al Bione

    L’assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi e il sindaco del Comune di Lecco Virginio Brivio hanno siglato oggi l’Accordo di programma per la riqualificazione del centro sportivo comunale ‘Al Bione’/LC. Gli interventi, per un valore
  • Centro Sportivo “Al Bione”, domani la firma dell’accordo

    L’assessore regionale allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi interverrà domani, martedì 18 dicembre, alla conferenza stampa per la firma dell’Accordo di programma tra Regione Lombardia e Comune di Lecco per la riqualificazione del centro sportivo ‘Al
  • “Frammenti di storia…”, Questura in mostra

    Giovedì 20 dicembre alle ore 17.30, alla Torre Viscontea (piazza XX Settembre 3 a Lecco), si inaugura la mostra “Frammenti di storia…”. La Questura di Lecco organizza la mostra Frammenti di storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi di polizia