Premiati gli atleti paralimpici lombardi

Fontana: “Giusto riconoscimento a grandi sacrifici”

03 Ottobre 2018
Guarda anche: LombardiaSport

“E’ stata un’estate fantastica e sapere che la meta’ delle medaglie conquistate in varie discipline e’ lombarda riveste per la nostra regione un grande motivo d’orgoglio”. Lo ha sottolineato ieri mattina il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo alle premiazioni dell’iniziativa ‘Estate sportiva paralimpica 2018: gli atleti lombardi’. “Grazie ai sacrifici e al lavoro degli allenatori – ha aggiunto Fontana – e’ stato possibile far diventare normalita’ quello che prima era visto come eccezione. La normalita’ dev’essere questa: sono certo che un cosi’ grande impegno portera’ anche in futuro la Lombardia sul tetto del mondo”.

“Con il presidente Fontana ci tenevamo molto ad organizzare questa giornata. Volevamo riconoscere gli importanti risultati sportivi che gli atleti lombardi hanno ottenuto durante l’estate. Un’escalation di successi sportivi che ha visto 39 atleti salire sui tre piu’ importanti gradini del podio“. Lo ha detto Martina Cambiaghi, assessore regionale allo Sport e Giovani, intervenendo alle premiazioni dell’iniziativa ‘Estate sportiva paralimpica 2018: gli atleti lombardi’.

GRANDE EMOZIONE INDOSSARE LA MAGLIA AZZURRA – “Indossare la maglia azzurra – ha continuato – e’ una grande emozione e riuscire a vincere o a salire sul podio e’ un sogno che tutti per una volta ‘cullano’ da bambini. Io credo che questi 39 atleti siano degli eroi del quotidiano. Lo sono perche’ hanno realizzato il loro sogno andando oltre ogni difficolta’”.

VERA LEZIONE DELLO SPORT – Per Cambiaghi sono dei veri “campioni” perche’ hanno capito “la vera lezione dello sport, quella di essere un importante strumento attraverso il quale costruire se stessi, interagire con gli altri, sviluppare la propria autostima e quel sano desiderio di successo e affermazione personale”.

ESEMPIO, DEDIZIONE, VOLONTA’ – “Il premio – ha proseguito l’assessore – non vuole affermare solo il vostro impegno sportivo, ma vuole essere soprattutto un riconoscimento importante per l’esempio, la dedizione e la volonta’ che mettete tutti i giorni per raggiungere i risultati. Oggi voi ci portate, con i vostri successi sportivi, una prova tangibile, un esempio concreto che e’ solo una questione di volonta’. E’ solo la voglia, la costanza e la determinazione di giocare sempre tutte le nostre carte fino alla fine”.

LA PRIMA EDIZIONE DI UN PREMIO CHE DEVE DIVENTARE ANNUALE – “Spero che la questa edizione del premio ‘Estate sportiva paralimpica 2018 sia solo la prima. Ora tocca a voi – ha continuato Cambiaghi – replicare i tanti risultati sportivi, impegnarvi a rendere la Lombardia una terra di sport facendo diventare questa cerimonia un appuntamento annuale”.

SPORT PARALIMPICO – Nato mezzo secolo fa dall’intuizione di Ludwig Guttmann, un medico inglese che curava la riabilitazione delle persone colpite da lesioni al midollo spinale, lo sport paralimpico oggi e’ una realta’ sempre piu’ consolidata che negli ultimi Giochi di Rio hanno visto al via 4350 atleti per 170 Paesi. Sono stati premiati atleti impegnati in gare di atletica; nei mondiali di ciclismo su strada di Maniago in Friuli; nei campionati europei di nuoto in Irlanda; nei campionati europei di sci nautico a Roquebrune sur Argens (Francia); nei campionati europei di triathlon in Estonia; nel tiro con l’arco agli europei di Pizen nella Repubblica Ceca e le multidiscipline Fisdir, la Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo-relazionali.

Tag:

Leggi anche:

  • Berenice Abbott in mostra. Due appuntamenti di approfondimento

    Mercoledì 19 giugno e martedì 2 luglio, alla sala conferenze di Palazzo delle Paure, si terranno gli incontri di approfondimento relativi alla mostra Berenice Abbott. Nei due appuntamenti, curati da Piero Francesco Pozzi, docente di fotografia dell’architettura presso il Politecnico di
  • Il Comune arriva a Laorca: incontro pubblico su vari temi

    Mercoledì 19 giugno 2019 alle ore 21, nell’ex scuola primaria Pio XI (corso Monte S. Gabriele 81), incontro e dialogo con i cittadini del rione di Laorca. L’Amministrazione comunale organizza incontri di informazione, ascolto e dialogo con i cittadini dei rioni, per aggiornarli su
  • #SostenibiLecco, workshop sulla mobilità dolce a Palazzo delle Paure

    Lunedì 17 giugno alle 10 presso il Palazzo delle Paure di piazza XX Settembre a Lecco, si terrà un workshop dal titolo #SostenibiLecco – buone pratiche e strategie per implementare la mobilità dolce nei territori. Il programma del seminario sarà dedicato al tema della mobilità dolce,
  • Altri Percorsi 2019, Saga Salsa ultimo appuntamento

    Sabato 15 giugno alle ore 21 presso NH Hotel Pontevecchio (Via Azzone Visconti, 84) andrà in scena l’ultimo spettacolo della rassegna Altri Percorsi 2019: Saga Salsa. SAGA SALSA Una degustazioen Teatrale regia, Aldo Cassano dramaturgia, Silvia Baldini con Francesca Albanese, Silvia Baldini,