Open Evening della “Massimiliano Kolbe”

Cosa accade in un’ora di lezione? Venerdì 11 gennaio alle ore 18

10 Gennaio 2019
Guarda anche: AttualitàEventiLecco

Venerdì 11 gennaio, alle 18:00, la scuola secondaria di I grado “Massimiliano Kolbe” di Rancio presenta la sua offerta didattica ed educativa invitando tutti all’Open Evening, un’occasione per entrare nel merito del metodo che viene utilizzato.

Cosa accade in un’ora di lezione? È questa la domanda a cui sarà possibile dare una risposta concreta, partendo proprio dal lavoro che quotidianamente viene proposto in classe dai nostri insegnati. Sarà quindi possibile vivere l’esperienza dell’ora di lezione scoprendo il cuore della proposta della scuola secondaria di I grado “Massimiliano Kolbe”. 

“Gli anni della scuola media sono per i ragazzi un momento di cambiamento, dove l’esigenza di capire sé e la realtà si può manifestare in modo confuso, ribelle, ma anche sorprendentemente consapevole e produttivo- spiega il preside Francesco Riva. – Pertanto, lo scopo della nostra scuola è contribuire alla crescita dei ragazzi, perché diventino uomini, capaci di conoscere, giudicare e intraprendere”.

Durate l’Open Evening, i docenti illustreranno contenuti e metodi delle materie così come desideriamo proporle agli studenti: strumenti per conoscere la realtà, andando a fondo di quanto già appreso alla scuola primaria, approfondendo i linguaggi delle discipline, sviluppando un metodo di studio efficace, coltivando e incrementando l’uso della ragione.

L’offerta curricolare della Kolbe risponda ai nuovi scenari del mondo di oggi: la Kolbe propone, per esempio, sia l’inglese potenziato – 5 ore settimanali di cui 2 con docente madrelingua– sia l’insegnamento di una seconda lingua straniera, oltre alla preparazione curricolare a certificazioni internazionali e percorsi CLIL al secondo e terzo anno.  Sempre più spesso nelle lezioni vengono coinvolti specialisti di settore per un affondo ancora più attento delle materie. Sono così stati attivati il percorso triennale di Economia, svolto quale approfondimento dei contenuti storico-geografici, e il progetto sulle Nuove Tecnologie e l’uso dei Social Media. “La Kolbe – conclude il preside Francesco Riva – è nata per educare insegnando: per crescere uomini capaci di conoscere, giudicare e intraprendere. In ogni materia lavoriamo per mostrare ai ragazzi come le discipline siano uno strumento per entrare in rapporto con la realtà. Insistiamo molto sul fare esperienza e riflettere su di essa per incrementare l’intraprendenza e la capacità critica, curiamo il metodo di studio per rendere efficace l’apprendimento e la personalizzazione per sviluppare al meglio il potenziale di ciascuno”.

OPEN EVENING Scuola Sec I Grado M.KOLBE
VENERDì 11 NOVEMBRE
H 18:00
INGRESSO CON PARCHEGGIO DA VIA MAZZUCCONI 67
Maggiori informazioni su: www.kolbelecco.org

Tag:

Leggi anche:

  • Riprendono le consulenze notarili gratuite

    Anche per il 2019 continuano le consulenze notarili gratuite in Comune a Lecco dalle 9 alle 12.30 con cadenza quindicinale. Gli argomenti trattati riguardano: casa: compravendita e mutuo; valorizzazione verso i famigliari e/o per esigenze personali (successione, donazione, usufrutto, nuda
  • “Diamo un’anima alle imprese!”, l’incontro

    SEC – Scuola di Economia Civile promuove per mercoledì 30 gennaio l’incontro “Diamo un’anima alle imprese!” che si terrà a Lecco in via Tonale, 28. Questo il programma dell’iniziativa: ore 17            registrazione ore 17.30       introduzione con Angelo Cortesi,
  • Festa della Polizia Locale, cerimonia per San Sebastiano

    Sabato 19 gennaio 2019 alle ore 18.15, nella Basilica di San Nicolò – Lecco verrà celebrata una cerimonia in onore di San Sebastiano, Patrono della Polizia locale. Programma ore 18.15  Accoglienza ore 18:30  S. Messa celebrata dal Prevosto di Lecco Mons. Davide Milani Saluto
  • Indennità di maternità per le madri lavoratrici, in Comune la raccolta firme

    Presso l’Ufficio Segreteria Generale – Assistenza Organi Istituzionali – situato al primo piano del Palazzo Comunale in Piazza Diaz 1 a Lecco si raccolgono le firme dei cittadini lecchesi per il progetto di legge su “ISTITUZIONE DELL’INDENNITA’ DI