“Lecco. Il significato delle vie dalla A alla Z”, la nuova creatura di Teka Edizioni

Il libro è considerabile come un vero e proprio “stradario”

05 Novembre 2018
Guarda anche: Culture e SpettacoloEventi

Teka Edizioni annuncia l’uscita del suo nuovo libro dal titolo Lecco. Il significato delle vie dalla A alla Z (le vie, i viali, le piazze, i vicoli, i corsi, i larghi, i lungolario e alcune località), frutto di una paziente e minuziosa ricerca di Umberto Cogliati (per molti anni amministratore comunale, promotore di diverse iniziative di aggregazioni sovra comunali in Consorzi di pubblico servizio, ha avviato e diretto il centro espositivo di Erba) e Anna Lissoni (insegnante in pensione, pubblica amministratrice per alcuni anni è appassionata di tradizioni locali e di difesa dell’ambiente). 

Il libro è considerabile come un vero e proprio “stradario”, nel quale le vie sono suddivise in ordine alfabetico e, per ogni toponimo, viene citato il nome senza valutare la preposizione o l’articolo (come, ad esempio, nel caso di “piazza degli Affari”, che è considerata come “Affari, piazza degli”). Non mancano i riferimenti a molti eventi e personaggi storici dei quali viene riportato prima il cognome e di seguito il nome. 

A fianco del nome di ogni via, poi, è evidenziato il rione (se ne considerano 15 a comporre la città di Lecco) al quale quella strada appartiene e, sotto di esso, dove si trova, cioè tra quali altre vie è posizionata.

Ma la parte più importante è la descrizione del significato di quell’intestazione, nella quale viene riportata o ricostruita l’origine del toponimo in oggetto.

L’idea alla base della realizzazione di questa “guida”, è la convinzione che il “reticolo” delle intitolazioni stradali sia un’offerta di cultura, tra le tante, quindi servizio pubblico, da mantenere efficiente perché utile. 

Applicandosi in questa ricerca, gli autori, miravano ad avvicinare curiosi e appassionati a uno spaccato di cultura sottovalutato ma assai ricco e importante.

Il risultato finale si pone l’obiettivo di stabilire una relazione cognitiva, che oggi i più ignorano, con l’intitolazione della strada stessa, sperando che per chi la abita, ma non solo, possa diventare una scoperta utile e perfino gustosa.

Su questo lavoro, che si fa per la prima volta a Lecco, abbiamo raccolto la dichiarazione dei due autori. Umberto Cogliati: “Il libro è un atto di coraggio che va controcorrente rispetto all’andazzo dei nostri tempi. Qui, pur nella piccola città di lecco si cerca di reintrodurre la Storia di questo borgo manzoniano, perché è ricca di originalità e di valori, in gran parte dimenticati”
Anna Lissoni: “Se, pur attraverso il “pretesto” di conoscere il significato delle vie, i giovani di oggi si impegnassero di più per la loro città, a rispettarla e, perché no?, ad amarla, il libro avrebbe raggiunto il suo scopo”.

Il libro è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Lecco.

In copertina un’illustrazione di Antonio Monteverdi che riporta uno scorcio aereo molto suggestivo della nostra città.

Il libro è stato distribuito a tutti gli insegnanti delle scuole lecchesi, dalla scuola dell’infanzia fino all’Università, agli uffici di segreteria delle scuole, agli uffici e alle sportellerie delle aziende di servizio pubblico, agli uffici postali, alle sedi parrocchiali, alle biblioteche e ai centri culturali, negli spazi di attesa dei luoghi di degenza, a tutte le imprese sostenitrici.

Si trova in vendita in tutte le librerie della città, su Amazon e sul sito: www.tekaedizioni.it

Tag:

Leggi anche:

  • Premio di Studio “Laure Larouzè” – XVII edizione al Poli di Lecco

    Si è tenuta ieri pomeriggio presso il Polo territoriale di Lecco la premiazione del concorso di Studio “Laure Larouzè SUSTAINABLE_BUILT_ENVINRONMENT – Re-inventing cities, project for an innovative and carbon free development at Greco-Breda area in Milan”, rivolto agli studenti della
  • AAA volontari Piedibus cercansi

    Si cercano volontari del servizio Piedibus, che accompagnino i bambini a scuola, in particolare per la linea di Belledo. Basta mezz’ora di disponibilità. La ricerca di volontari riguarda sia il mattino che il pomeriggio per il Piedibs di ritorno. La disponibilità può essere anche di una
  • “Santi della porta accanto. Santità nei giovani”, la mostra

    Venerdì 11 gennaio 2019 alle ore 17.30, alla Torre Viscontea (piazza XX settembre 3 Lecco), sarà inaugurata la mostra Santi della porta accanto. Santità nei giovani. La mostra proposta da Azione Cattolica Ambrosiana Milano con patrocinio del Comune di Lecco è visitabile dal 12 al 25 gennaio
  • Lecco, un incontro pubblico sul Decreto Sicurezza

    Giovedì 17 gennaio alle 20.45 si terrà un incontro pubblico su “Immigrazione, diritti e sicurezza – Il decreto Salvini e gli effetti sul territorio” presso la Sala Don Ticozzi (via Ongania, 4 – Lecco). Intervengono:  Giulia Vicini, Avvocato – socio Associazione