Il Questore dice no agli alcolici di notte, Confcommercio non ci sta

Confcommercio: “Non possiamo certo accettare che si vadano a penalizzare i bar e i locali”

10 Gennaio 2018
Guarda anche: AttualitàLecco

Il Questore di Lecco, Filippo Guglielmino, ha lanciato oggi l’idea al Comune di Lecco di rendere emettere un’ordinanza per sospendere la somministrazione di alcolici dopo l’una di notte negli esercizi del centro di Lecco. Alcune recenti risse sono state infatti scatenate e magari rintuzzate proprio dall’eccessiva quantità di alcolici in corpo dei protagonisti. Da qui la sua proposta.

La risposta della Confcommercio non si è fatta attendere, sollevando l’ira dei proprietari di bar e pub. A rispondere è Alberto Riva, il direttore di Confcommercio Lecco: “L’idea del questore di bloccare la vendita di alcol dopo la una di notte non ci vede per nulla favorevoli. Pur comprendendo le intenzioni che stanno alla base di questa proposta e ribadendo la nostra stima per le forze dell’ordine, non possiamo certo accettare che si vadano a penalizzare i bar e i locali. Queste realtà sono imprese che hanno la possibilità di somministrare alcolici nel rispetto della normativa esistente e quindi va rispettato il loro diritto di portare avanti in modo legittimo e completo la propria attività. Gli episodi a cui si fa riferimento sono sicuramente da condannare ma restano sporadici e circoscritti, e tra l’altro non sono certo riconducibili in modo esclusivo all’abuso di alcol, viste le molteplici problematiche che portano con sè i protagonisti di risse e aggressioni. Da parte nostra siamo convinti che imporre il divieto non sarebbe una soluzione al problema, anche perché l’esperienza ci insegna che chi poi scatena violenze o compie aggressioni arriva comunque nel “salotto buono di Lecco” già alterato o portando con sè alcol e sostanze acquistati in precedenza in luoghi diversi dal centro. Chiediamo invece che ci sia un controllo maggiore del territorio senza per questo gridare alla militarizzazione della città. Vanno protetti i cittadini, ma anche difesi gli imprenditori e i lavoratori. Siamo fin da ora disponibili a un confronto con il Questore e con il sindaco di Lecco per valutare possibili iniziative. Non ci siamo mai sottratti al dialogo con le forze dell’ordine, con cui spesso ci troviamo a dialogare e collaborare come associazione, e pensiamo di potere dare un contributo anche in questo caso, ricordando ad esempio anche la massima disponibilità e attenzione dimostrate nel sensibilizzare gli associati per quanto concerne la vendita di bottiglie di vetro in occasione di determinati eventi”.

Tag:

Leggi anche:

  • Berenice Abbott in mostra. Due appuntamenti di approfondimento

    Mercoledì 19 giugno e martedì 2 luglio, alla sala conferenze di Palazzo delle Paure, si terranno gli incontri di approfondimento relativi alla mostra Berenice Abbott. Nei due appuntamenti, curati da Piero Francesco Pozzi, docente di fotografia dell’architettura presso il Politecnico di
  • Il Comune arriva a Laorca: incontro pubblico su vari temi

    Mercoledì 19 giugno 2019 alle ore 21, nell’ex scuola primaria Pio XI (corso Monte S. Gabriele 81), incontro e dialogo con i cittadini del rione di Laorca. L’Amministrazione comunale organizza incontri di informazione, ascolto e dialogo con i cittadini dei rioni, per aggiornarli su
  • #SostenibiLecco, workshop sulla mobilità dolce a Palazzo delle Paure

    Lunedì 17 giugno alle 10 presso il Palazzo delle Paure di piazza XX Settembre a Lecco, si terrà un workshop dal titolo #SostenibiLecco – buone pratiche e strategie per implementare la mobilità dolce nei territori. Il programma del seminario sarà dedicato al tema della mobilità dolce,
  • Altri Percorsi 2019, Saga Salsa ultimo appuntamento

    Sabato 15 giugno alle ore 21 presso NH Hotel Pontevecchio (Via Azzone Visconti, 84) andrà in scena l’ultimo spettacolo della rassegna Altri Percorsi 2019: Saga Salsa. SAGA SALSA Una degustazioen Teatrale regia, Aldo Cassano dramaturgia, Silvia Baldini con Francesca Albanese, Silvia Baldini,