Emergenza nutrie, l’ordinanza del Comune di Lecco

Con una ordinanza il sindaco ha vietato a tutti di dare da mangiare a questi animali

02 Aprile 2019
Guarda anche: AttualitàcronacaLecco

In alcune zone del territorio di Lecco è stata riscontrata la presenza di vere e proprie colonie di nutrie dislocate prevalentemente lungo la linea di costa del Lago di Garlate fra il ponte Azzone Visconti e la località Rivabella.

Per questo motivo, al fine di limitare il fenomeno, nell’ambito di un incontro avuto luogo in Provincia di Lecco, il Comune di Lecco ha proposto un progetto pilota di sterilizzazione delle nutrie, che affianchi il “Piano di Controllo e Contenimento” che la Provincia, ente competente in materia, realizzerà in futuro. Per il momento con una ordinanza il sindaco ha vietato a tutti di dare da mangiare a questi animali.

“Il fenomeno al momento è ancora sotto controllo dal punto di vista sanitario e di tutela del territorio, tuttavia – commenta l’assessore all’ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi – il Comune si pone l’obiettivo di contenerlo. Ad oggi abbiamo avuto rassicurazioni dalla Provincia, che è l’ente competente in materia, che è stato avviato il monitoraggio e l’iter per la redazione del piano di controllo. Per tale piano, che è ora in una fase di studio della situazione, al momento non abbiamo certezze sui tempi di azione. In questo senso, auspichiamo di poter intervenire al più presto con una sterilizzazione, in modo che il fenomeno, almeno, si contenga. Stiamo cercando di ottene tutte le autorizzazioni necessarie alla prosecuzione, ma la situazione è in divenire. Sicuramente il proliferare di questo animale e la sua risalita verso nord lungo lago è qualcosa che vogliamo evitare e per questo abbiamo emanato anche questa ordinanza dirigenziale, che vieta la somministrazione di cibarie a questi animali”.

Tag:

Leggi anche:

  • Aumento Dell’Iva? Peccati: “Scelta senza senso”

    La discussione si è riaperta nelle ultime ore, in seguito ad alcune dichiarazioni del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, che ha fatto capire che l’Iva è destinata ad aumentare se non verranno trovate misure alternative, visto che per evitare l’incremento delle aliquote servirebbero 23
  • Raccolta differenziata e Ricicliadi per i bambini

    E questo? Dove lo butto? Per il settimo incontro di POLIS – la città sostenibile, tenutosi ieri presso il campus e intitolato “Mi Riciclo”, gli alunni delle classi quinte della scuola Cesare Battisti di Acquate si sono misurati con il tema della gestione dei rifiuti. A condurli nella
  • Navigazione laghi lombardi, approvata risoluzione in Consiglio regionale

    “Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità, la proposta di risoluzione che ho presentato per sollecitare il Governo nel dare piena attuazione alla regionalizzazione della navigazione interna dei laghi lombardi” affermano il Consigliere regionale Mauro Piazza. “Ad oggi non si è
  • Borsa di Studio “Matteo Pensotti” a Gianmaria Beer

    Confeziona una bella “doppietta” Gianmaria Beer, studente del terzo anno del corso di laurea quinquennale in Ingegneria Edile-Architettura, che per il secondo anno consecutivo si è aggiudicato la Borsa di Studio “Matteo Pensotti”. La premiazione si è tenuta ieri sera presso l’aula magna