“Cittadini al centro”: sportello informativo al Centro Meridiana

Da mercoledì 16 settembre ogni mercoledì dalle 16 alle 19 sportello informativo nella piazzetta del Centro commerciale Meridiana di Lecco

12 settembre 2018
Guarda anche: Lecco

Dal 19 settembre, ogni mercoledì, aprirà uno sportello informativo nella piazzetta del Centro commerciale Meridiana di Lecco, dalle ore 16 alle 19.

L’iniziativa (che vuole estendere così gli orari attuali di apertura degli uffici nel “Mercoledì del cittadino”, cioè dalle 8.30 alle 15.30) si svolge in collaborazione con l’ATS Brianza – sede di Lecco, con cui il Comune di Lecco ha condiviso l’obiettivo di facilitare il rapporto tra la pubblica amministrazione e i cittadini, fornendo loro informazioni mirate di pubblica utilità riguardanti progetti, attività e servizi promossi dal Comune e dall’ATS a beneficio della cittadinanza e, nel contempo, raccogliere idee e proposte dei cittadini sulla qualità e il funzionamento dei servizi stessi.

Questa sperimentazione, concentrandosi nell’offerta di informazioni, è caratterizzata da alcuni criteri specifici: la fonte certa, attendibile (grazie alla presenza diretta di operatori comunali e dell’ATS), uno stile relazionale e comportamentale professionale seppur in un contesto informale e insolito e modalità omogenee di risposta al cittadino (pertinenza dei temi e presa in carico della domanda informativa o di orientamento).
In una seconda fase, dopo la verifica congiunta dell’esperienza fra i tre soggetti promotori (Comune, ATS e Direzione del Centro commerciale), valuteremo la possibilità di erogare a distanza prestazioni e servizi strutturando una vera e propria postazione, e ampliare – in altri giorni della settimana – la collaborazione con altri enti e associazioni della città.

A titolo di esempio, gli operatori comunali rinforzeranno l’informazione su argomenti come la raccolta differenziata dei rifiuti, i tributi comunali, le consulenze gratuite in Comune, la carta d’identità elettronica, l’uso della Carta regionale dei servizi (e il rilascio del PIN-PUK), i servizi online e l’Identità pubblica digitale (SPID), la richiesta di patrocinio, il repertorio comunale delle associazioni e la raccolta di segnalazioni, suggerimenti e reclami.
Inoltre, per particolari richieste, gli operatori potranno informare e orientare i cittadini ai servizi di competenza (orari, procedure, riferimenti).

Tag:

Leggi anche: