Bando per impianti sciistici, anche Lecco ne beneficia

“I contributi regionali vogliono fornire un sostegno finanziario alla gestione e all’esercizio degli impianti di risalita e delle piste da sci”

29 Novembre 2018
Guarda anche: Attualità

E’ stato firmato oggi il decreto per la graduatoria del bando regionale a sostegno degli impianti di risalita e delle piste da sci innevate artificialmente. Lunedì in Giunta regionale è stato votato un incremento finanziario che dopo il primo stanziamento di fine giugno di 1,450 milioni di euro, ha portato la dotazione regionale a 1,6 milioni di euro complessivi per l’assegnazione di contributi a fondo perduto per il sostegno e la gestione degli impianti montani.

41 BENEFICIARI IN QUATTRO PROVINCE LOMBARDE – Saranno 2 le piste da fondo e 39 quelle da discesa che beneficeranno dei contributi per un totale di 275,17 chilometri di piste innevate artificialmente. In provincia di Sondrio sono stati 24 gli impianti beneficiari del contributo (pari al 59% sul totale) con uno stanziamento provinciale pari a 940 mila euro. Il 16% degli impianti invece è in provincia di Bergamo (10 gli impianti che riceveranno il finanziamento) pari a 253 mila euro. A Brescia sono invece 6 i comprensori interessati (pari al 21% del totale) con uno stanziamento regionale di 341 mila euro. A completare il bando anche un impianto di Barzio in Valsassina in provincia di Lecco per 71 mila euro.

IMPIANTI DI RISALITA E SICUREZZA IN PRIMO PIANO – “I contributi regionali vogliono fornire un sostegno finanziario alla gestione e all’esercizio degli impianti di risalita e delle piste da sci
dei comprensori montani lombardi e innalzare gli standard di sicurezza nella pratica degli sport sulla neve, anche attraverso l’innevamento artificiale – ha continuato l’assessore a Sport e Giovani di Regione Lombardia, Martina Cambiaghi – In pochi mesi è stata stanziata una misura importante a favore degli sport della neve. Si tratta di un aiuto al funzionamento delle infrastrutture sportive già esistenti sul territorio montano che conferma l’impegno permanente che ha Regione nei confronti della tutela e della ricchezza del suo patrimonio sportivo e turistico”.

ATTRATTIVITA’ PER LA MONTAGNA – “Si tratta di un sostegno concreto a tutti i comprensori sciistici Lombardi che nasce dall’attenzione verso le esigenze dello sport della montagna e alla costante e fattiva interlocuzione con il territorio – ha commentato Martina Cambiaghi, assessore a Sport e Giovani – abbiamo voluto incrementare il contributo finanziario che permetterà di rendere più attrattiva l’offerta turistica in montagna e agevolare la pratica degli sport invernali sulla neve”.

In provincia di Lecco un finanziamento per le Imprese Turistiche Barziesi pari a 71.591 euro.

Tag:

Leggi anche:

  • Aumento Dell’Iva? Peccati: “Scelta senza senso”

    La discussione si è riaperta nelle ultime ore, in seguito ad alcune dichiarazioni del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, che ha fatto capire che l’Iva è destinata ad aumentare se non verranno trovate misure alternative, visto che per evitare l’incremento delle aliquote servirebbero 23
  • Raccolta differenziata e Ricicliadi per i bambini

    E questo? Dove lo butto? Per il settimo incontro di POLIS – la città sostenibile, tenutosi ieri presso il campus e intitolato “Mi Riciclo”, gli alunni delle classi quinte della scuola Cesare Battisti di Acquate si sono misurati con il tema della gestione dei rifiuti. A condurli nella
  • Navigazione laghi lombardi, approvata risoluzione in Consiglio regionale

    “Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità, la proposta di risoluzione che ho presentato per sollecitare il Governo nel dare piena attuazione alla regionalizzazione della navigazione interna dei laghi lombardi” affermano il Consigliere regionale Mauro Piazza. “Ad oggi non si è
  • Borsa di Studio “Matteo Pensotti” a Gianmaria Beer

    Confeziona una bella “doppietta” Gianmaria Beer, studente del terzo anno del corso di laurea quinquennale in Ingegneria Edile-Architettura, che per il secondo anno consecutivo si è aggiudicato la Borsa di Studio “Matteo Pensotti”. La premiazione si è tenuta ieri sera presso l’aula magna