Al via l’operazione Fiumi Sicuri

Prevenzione del dissesto idrogeologico nella provincia di Lecco, riparte l’operazione Fiumi Sicuri

06 Novembre 2018
Guarda anche: Provincia

La Provincia di Lecco, pur nelle difficoltà di un bilancio sempre più ridotto, ha individuato le risorse per dare continuità all’operazione Fiumi sicuri, con la possibilità di cofinanziare progetti di prevenzione da fenomeni di dissesto idrogeologico presentati dagli enti partecipanti allo specifico bando diffuso nei mesi scorsi.

In questi giorni riparte quindi l’operazione Fiumi sicuri per la prevenzione del dissesto idrogeologico nella provincia di Lecco, con mirati interventi di pulizia dei torrenti svolti nell’ambito di specifiche attività esercitative di Protezione civile.

Alcune centinaia di volontari di Protezione civile metteranno a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze per liberare i torrenti da ramaglie e da ogni altro materiale depositatosi, con il vantaggio di rendere migliore il deflusso delle acque, anche in previsione delle future precipitazioni.

Queste periodiche attività, da tempo programmate e supportate economicamente dalla Provincia di Lecco in accordo con i Comuni, le Comunità montane e le organizzazioni di volontariato, risultano particolarmente importanti e necessarie dopo l’eccezionale ondata di maltempo dei giorni scorsi.

Questi i Comuni che hanno ottenuto il contributo provinciale, pari complessivamente a 12.390 euro, a copertura del 70% delle spese previste: Abbadia Lariana, Ello, Mandello del Lario, Carenno, Sirone, Valvarrone, Airuno, Colle Brianza, Valgreghentino, Ballabio, Garlate,Oggiono, oltre alla Comunità montana Lario orientale Valle San Martino e all’Ana (Associazione nazionale alpini) che ha programmato diverse attività sul territorio.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’attuazione del protocollo d’intesa siglato tra Regione Lombardia e Province lombarde, volto alla prevenzione dei fenomeni di dissesto idrogeologico e del rischio idraulico, grazie alla preziosa risorsa del volontariato di Protezione civile.

L’attività ha anche una finalità di esercitazione provinciale, permettendo ai volontari di affinare le tecniche, per acquisire una sempre maggiore padronanza nell’utilizzo delle attrezzature.

“Un sentito ringraziamento ai Sindaci e ai numerosi volontari per la disponibilità e la pronta risposta che da sempre assicurano nell’ambito del sistema provinciale di Protezione civile, condividendo l’importanza della prevenzione a vantaggio di una sempre maggiore sicurezza del territorio e dei cittadini – commenta il Presidente della Provincia di Lecco Claudio UsuelliProprio in questi giorni, con avverse condizioni meteo che hanno colpito anche il nostro territorio, i volontari di Protezione civile hanno dimostrato tutta la loro sensibilità, operando con la massima competenza e organizzazione. Ora è necessario avviare gli interventi di manutenzione programmata del territorio, ripulendo fiumi e torrenti da rami e tronchi accumulati per evitare ulteriori inconvenienti e danni”.

Tag:

Leggi anche:

  • Premio di Studio “Laure Larouzè” – XVII edizione al Poli di Lecco

    Si è tenuta ieri pomeriggio presso il Polo territoriale di Lecco la premiazione del concorso di Studio “Laure Larouzè SUSTAINABLE_BUILT_ENVINRONMENT – Re-inventing cities, project for an innovative and carbon free development at Greco-Breda area in Milan”, rivolto agli studenti della
  • AAA volontari Piedibus cercansi

    Si cercano volontari del servizio Piedibus, che accompagnino i bambini a scuola, in particolare per la linea di Belledo. Basta mezz’ora di disponibilità. La ricerca di volontari riguarda sia il mattino che il pomeriggio per il Piedibs di ritorno. La disponibilità può essere anche di una
  • “Santi della porta accanto. Santità nei giovani”, la mostra

    Venerdì 11 gennaio 2019 alle ore 17.30, alla Torre Viscontea (piazza XX settembre 3 Lecco), sarà inaugurata la mostra Santi della porta accanto. Santità nei giovani. La mostra proposta da Azione Cattolica Ambrosiana Milano con patrocinio del Comune di Lecco è visitabile dal 12 al 25 gennaio
  • Lecco, un incontro pubblico sul Decreto Sicurezza

    Giovedì 17 gennaio alle 20.45 si terrà un incontro pubblico su “Immigrazione, diritti e sicurezza – Il decreto Salvini e gli effetti sul territorio” presso la Sala Don Ticozzi (via Ongania, 4 – Lecco). Intervengono:  Giulia Vicini, Avvocato – socio Associazione