Alzheimer, “Il Paese Ritrovato” sarà una nuova eccellenza

Maroni e Sala hanno visitato questa mattina il cantiere de “Il Paese Ritrovato”, in costruzione a Monza per i malati di alzheimer o con varie forme di demenza

31 Marzo 2017
Guarda anche: LombardiaSalute

Questa e’ una delle eccellenze della Regione Lombardia. E’ il ‘modello lombardo’ pubblico-privato che funziona. La Regione, le fondazioni, i privati, il volontariato: insieme per dare sollievo a chi soffre e che dare risposte concrete a chi ha bisogno”.
Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, conversando con i giornalisti
al termine di una visita al cantiere de ‘Il Paese Ritrovato’, il primo villaggio dedicato ai malati di Alzheimer o con varie forme di demenza a Monza. Prima del sopralluogo ai lavori, il governatore, accompagnato dal vicepresidente della Regione, Fabrizio Sala, ha visitato l’adiacente ‘slancio progetto solidale’, struttura inaugurata il 18 gennaio 2015 e dedicata alla cura dei malati di Sla o in stato vegetativo, intrattenendosi a lungo con i medici, gli operatori sanitari, gli ospiti e i loro parenti.

Insieme a lui anche Fabrizio Sala, vice presidente di Regione Lombardia e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese: “Questo modello innovativo e’ allo studio dell’Ats: se si qualifica come esempio di efficienza, potra’ essere inserito all’interno di un sistema”.

Il villaggio in costruzione disporra’ di otto appartamenti per otto anziani con demenza, per un totale di 64 persone residenti. Sara’ dotato di bar e minimarket, parrucchiere, cappella, sala teatro, palestra club di musica, laboratori di hobbistica e sartoria, ufficio informazioni e avra’ una sezione specializzata nel supporto del malato a domicilio.
Il costo della realizzazione sara’ di 8.729.000 euro, gran parte dei quali gia’ raccolti tra contributi di privati, fondazioniassociazioni. Il traguardo e’ coprire i restanti 2.868.000 euro.

“Il grande contributo offerto dalle associazioni e dei privati – ha concluso il vice presidente Sala – soprattutto in Brianza risulta determinante per la realizzazione di interventi a favore della comunita’. Un segno di grande attenzione e di grande generosita’ da parte di chi con le sue aziende, imprese e attivita’ non cerca solo il profitto ma si mette a disposizione per rispondere alle esigenze del territorio e della sua popolazione”.

Tag:

Leggi anche:

  • Aumento Dell’Iva? Peccati: “Scelta senza senso”

    La discussione si è riaperta nelle ultime ore, in seguito ad alcune dichiarazioni del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, che ha fatto capire che l’Iva è destinata ad aumentare se non verranno trovate misure alternative, visto che per evitare l’incremento delle aliquote servirebbero 23
  • Raccolta differenziata e Ricicliadi per i bambini

    E questo? Dove lo butto? Per il settimo incontro di POLIS – la città sostenibile, tenutosi ieri presso il campus e intitolato “Mi Riciclo”, gli alunni delle classi quinte della scuola Cesare Battisti di Acquate si sono misurati con il tema della gestione dei rifiuti. A condurli nella
  • Navigazione laghi lombardi, approvata risoluzione in Consiglio regionale

    “Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità, la proposta di risoluzione che ho presentato per sollecitare il Governo nel dare piena attuazione alla regionalizzazione della navigazione interna dei laghi lombardi” affermano il Consigliere regionale Mauro Piazza. “Ad oggi non si è
  • Borsa di Studio “Matteo Pensotti” a Gianmaria Beer

    Confeziona una bella “doppietta” Gianmaria Beer, studente del terzo anno del corso di laurea quinquennale in Ingegneria Edile-Architettura, che per il secondo anno consecutivo si è aggiudicato la Borsa di Studio “Matteo Pensotti”. La premiazione si è tenuta ieri sera presso l’aula magna